• Via E. Amari, 11 - CCIAA - Palermo
  • info@confartigianatosicilia.it
  • +39 091 611 8915
  • +39 091 816 5703

"Gli oltre  cento siti che costituiscono il Patrimonio Culturale della Sicilia  rappresentano il 26,4 per cento di quelli presenti in tutto il Paese, ma riescono ad attrarre solo il 9,2% dei visitatori e incassano solo il 10,6% degli introiti totali":  sarà da questa  premessa -  ossia la presa di coscienza che il più grande  tesoro della Sicilia è costituito dalla valorizzazione  e fruizione del  suo patrimonio culturale -  che muovera' la conduzione del Convegno dal titolo "Beni Culturali e Turismo in Sicilia: il contributo delle imprese" il prossimo 13 ottobre  alla Sala Gialla dell'Assemblea Regionale con inizio alle ore  930

"La ricchezza di cui abbonda il territorio siciliano deve diventare motore di crescita" afferma Ribisi presidente di Confartigianato Imprese Sicilia  " diventando volano economico ed occupazionale,  perchè oggi i presupposti sono concreti"

Lo Statuto speciale  sebbene ha dato piena libertà alla Sicilia di amministrare  i suoi  beni culturali e paesaggisitici, non  ha  saputo  altresì trasmettere adeguato impulso  alla valorizzazione  dei beni culturali; opportunità che, ad esempio, è riuscita è ad altre Regioni con il recepimento della "Legge Franceschini"

Sarà la Dottssa  Ottavia Ricci  del MIBACT ad illustrare le opportunità dell'applicazione della norma succitata, dopo i saluti del vicepresidente  dell'ARS On Giuseppe Lupo e l'intervento del presidente  Ribisi che illustrerà  quale contributo le imprese artigiane  siciliane possono offire al rilancio dei BBCC  e la ricaduta positiva nell'economia dell'Isola

Tra i relatori  che interverrano per offrire un contributo fattivo al convegno,  la Dottssa Anello Presidente dell'Associazione le "Vie dei Tesori", L'On Fabio Granata (Direttore del Disttretto Turistico del Sud Est),  il Prof Antonio Purpura (già Assessore ai BBCC) ed il Sindaco di Palermo prof Leoluca Orlando che interverrà   su Palermo capitale della Cultura 2018

Chiuderà i lavori il Segretario Generale di Confartigianato Imprese Cesare Fumagalli e modera il segretario di Confartigianato Siclia Andrea Di Vincenzo

 



Torna Indietro